Un affascinante escursione storico-naturalistica vi condurrà alla conoscenza di uno dei luoghi più suggestivi della Murgia Materana: "Il Parco dei Monaci". Dopo una breve sosta all'omonimo centro visite si prosegue risalendo costeggiando il greppo destro del "Vallone della femmina" attraverso il quale, tra cisti e lentischi e il profumo inebriante del timo, si potranno ammirare paesaggi mozzafiato rimasti immutati nei millenni che con le loro atmosfere, cariche di misteri e di silenzi, hanno accolto nel medioevo comunità eremitiche che qui vi si sono stabilite. Si giungerà in una piccola valletta nella quale si apre "Il villaggio Saraceno" un insediamento rupestre costituito da circa 70 case-grotte utilizzato sino all'ottocento da comunità pastorali; si potranno ammirare orti e giardini pensili, antiche canalizzazioni per la raccolta delle acque piovane dentro pozzi e cisterne, nicchie scavate nella roccia e antiche sepolture medioevali. Nell'insediamento sarà possibile visitare anche due Chiese rupestri: la "cripta del Vitisciulo" e "San Luca" quest'ultima un capolavoro di architettura rupestre dove ogni singolo spazio architettonico del luogo di culto è stato realizzato non aggiungendo bensì sottraendo del materiale rappresentando sicuramente una delle massime espressioni architettoniche del fenomeno italo-greco e benedettino alto-medievale stanziatosi nel nostro territorio.

INFO TOUR

  • Prezzi:
    Intero: € 60
    Ridotto (0-17 anni): € 25

  • Punto di incontro: Altieri Viaggi, Via Don Minzoni, 36 - Matera

  • Durata: 4h circa soste incluse

  • Servizi inclusi: Guida certificata AIGAE, Trasferimento A/R

  • Info utili:

  • Obbligatori: Scarponi da trekking in buone condizioni alti fino alla caviglia

  • Equipaggiamento consigliato: Scorta d'acqua; pantaloni lunghi; abbigliamento comodo, traspirante, adeguato alle condizioni meteorologiche e consigliati bastoncini da trekking.